Arriva il cambio di stagione!

articoli.gif

Finalmente l’inverno e finito. Fuori la natura sembra veramente esplodere. E noi cosa facciamo? Invece di esplodere anche noi di dinamismo,reagiamo alle giornate piu lunghe della primavera con disturbi della circolazione, del sonno e mal di testa, insomma ci trasciniamo stanchi e demotivati. L’arrivo della primavera spesso comporta una serie di disturbi e di problematiche perche il nostro organismo impiega del tempo per sincronizzare i suoi ritmi con quelli dell’ambiente esterno.

  Continua a leggere

 1,275 total views,  1 views today

Impacco di borragine

33.jpg

80 g di foglie di borragine,1 l di acqua.

Bollire per 12 minuti le foglie di borragine nell’acqua, lasciar intiepidire il preparato e filtrare accuratamente. Usare il decotto come tonico disinfettante per applicazioni esterne, utilizzando compresse di garza imbevute del liquido. L’azione antisettica della borragine aiuterà  a sfiammare e a depurare la pelle colpita da acne.

 1,133 total views,  1 views today

Infuso di agrimonia

33.jpg

10 g di foglie di agrimonia,500 g di acqua.

Lasciare in infusione le foglie di agrimonia nell’acqua bollente per 5 minuti. Filtrare. Quando l’infuso sarà  tiepido, fare gargarismi varie volte al giorno. L’azione antinfiammatoria dell’agrimonia si rivelerà  efficace in caso di abbassamenti di voce.

 1,111 total views,  1 views today

Infuso di centaurea’

33.jpg

2 g di sommità  fiorite di centaurea,100 g di acqua.

Versare i fiori di centaurea nell’acqua bollente, coprire il contenitore e lasciare riposare per 15 minuti. Filtrare e bere l’infuso prima dei pasti per regolarizzare la secrezione dei succhi gastrici ed evitare l’acidità  di stomaco. Avvertenze La centaurea è sconsigliata a chi soffre di gastrite.

 1,119 total views

Infuso di melo

33.jpg

 

 

10 g di fiori di melo,400 g di acqua.

Lasciare i fiori di melo in infusione per 5 minuti. Filtrare e bere tre tazze al giorno della bevanda, lontano dai pasti. Le benefiche proprietà  della pianta contribuiranno ad eliminare gli acidi urici

 1,164 total views,  2 views today

Vino di cipolla

33.jpg

2 cipolle medie,1 l di vino bianco,50 g di miele.

Versare le cipolle a pezzi nel vino, aggiungere il miele e far macerare per 10 giorni, scuotendo il contenitore quotidianamente. Filtrare e conservare il preparato al fresco, in una bottiglia di vetro ben chiusa. Assumerlo a cucchiai prima dei pasti: aiuterà  ad eliminare gli acidi urici. La dose massima consigliata è di cinque cucchiai.

 1,532 total views

Infuso di centaurea

33.jpg

2 g di sommità  fiorite di centaurea,100 g di acqua.

Versare i fiori di centaurea nell’acqua bollente, coprire il contenitore e lasciare riposare per 15 minuti. Filtrare e bere l’infuso prima dei pasti per regolarizzare la secrezione dei succhi gastrici ed evitare l’acidità  di stomaco. Avvertenze La centaurea è sconsigliata a chi soffre di gastrite.

 1,084 total views

Tonico contro la couperose

33.jpg

Portate ad ebollizione per una decina di minuti le foglie di edera e di rosmarino, quindi spegnente il fuoco ed aggiungetevi dei petali i rosa della scorza d’arancio e di limone per altri dieci minuti. Terminato il tempo di posa filtrate il tutto e lasciate raffreddare. Adoperatelo tutti i giorni dopo aver pulito accuratamente la pellesciate raffreddare. Adoperatelo tutti i giorni dopo aver pulito accuratamente la pelle.

 1,033 total views

The detossificante

33.jpg

2 cucchiai di radice di tarrassaco 2 cucchiai di bardana 2 cucchiai di trifoglio 1 cucchiaio di camomilla 1/2 cucchiaio di liquerizia 1 cucchiaio di Ibiscus.Bollire un cucchiaio della mistura di erbe per 250 ml d’acqua per 20 minuti. Lasciare raffreddare. E’ ottimo anche freddo. Questo the e designato per purificare il fegato, sangue e gli organi che provvedono alle vitamine e minerali per il corpo

 

 902 total views