Topinambur al rafano contorni

26.gif

Dosi per 4: topinambur 600 g, 2 cucchiai di rafano grattugiato, 2 limoni, un cucchiaio di aceto di vino bianco, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di prezzemolo tritato, sale, pepe, fettine di limone per guarnire.

Preparazione

PREPARATE una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo di un limone. Sbucciate i topinambur e man mano che sono pronti immergeteli nell’acqua acidulata. MESCOLATE in un’altra ciotolina il rafano grattugiato con l’aceto, l’olio d’oliva, il succo di mezzo limone, un pizzico di sale e di pepe nero. AFFETTATE i topinambur a fettine sottilissime con l’aiuto di un pelapatate o di un affettatartufi. Conditele con la salsina al rafano e mescolate delicatamente in modo che prendano bene sapore. GUARNITE i piatti individuali con sottili fettine di limone disposte a ventaglio, distribuite in ognuno un poco d’insalata di topinambur, cospargete ogni piatto con un pizzico di prezzemolo tritato fine e servite.

 1,219 total views,  1 views today

Lascia un commento