Sale della Giovinezza Rivitalizzante naturale

sali

Benefici

I sali minerali, nell’uomo, sono un elemento importantissimo sia per il sistema nervoso che per quello muscolare. Non a caso è risaputo che dopo un’intensa attività fisica sia fondamentale il reintegro di sali minerali, che vengono espulsi dal corpo durante lo sforzo, con il sudore.
Sale della Giovinezza®*, è importantissimo sia per il sistema nervoso che per quello muscolare. Non a caso è risaputo che dopo un’intensa attività fisica sia fondamentale il reintegro di sali minerali, che vengono espulsi dal corpo durante lo sforzo, con il sudore.

Dal Sale della Giovinezza®* però non traggono beneficio solamente gli sportivi; la sua assunzione quotidiana può essere di grande aiuto anche a chi non pratica sport, per prevenire molti malesseri, sentire piu’energia, per regolarizzare l’intestino.

PER LA DONNA
Le donne dell’era moderna, sono gran lavoratrici, accudiscono la casa e i figli.
Per questo, sono sempre in movimento, dalla mattina alla sera, instancabili nel compiere i doveri quotidiani e magari vanno anche in palestra per mantenersi in forma.

PER GLI ENZIMI, IL CALCIO E LO STRESS
Molte persone sono all’oscuro di quanti benefici possa portare l’assunzione quotidiana del Sale della Giovinezza®*, e rimangono stupiti nel venire a conoscenza di quante funzioni aiuti a controllare.

PER LE FUNZIONI GASTROINTESTINALI
Sale della Giovinezza®* svolge un’azione importantissima anche a livello gastrointestinale.

PER IL CUORE
E’ stato riscontrato che ogni tipo di stress, sia fisico che mentale, possa ridurre ulteriormente la quantità di Magnesio disponibile nell’organismo. A causa di questa mancanza il cuore può perdere il suo ritmo naturale ed iniziare a battere in modo disordinato e inefficace.

(*) Sale della Giovinezza: Integratore alimentare di Magnesio con Vitamina B2 ed edulcorante.

Le informazioni sul cloruro di magnesio sono state fornite dal Dr. Angelo Bernardis – Biologo clinico

Come si usa
Sale della Giovinezza :: Cloruro di Magnesio

Sale della Giovinezza* si presenta in pratiche bustine monodose, pronte all’uso. Ogni bustina è la tua dose giornaliera.

Va assunto ogni mattina, appena svegli a stomaco vuoto. Aspettare almeno 10/15 minuti prima di fare colazione.

I primi 2 o 3 giorni potrebbe dare l’inconveniente della diarrea ma è una reazione del tutto normale (tenere il bagno a portata di “mano”).

Al suo sapore, un po’ amarognolo, ci si abitua dopo qualche tempo in quanto volutamente non abbiamo aggiunto nulla di chimico per migliorarlo, a parte un leggero sapore di arancia.

Si presenta in granuli, ma potrebbe trovarsi impaccato perchè molto sensibile al cambio di temperatura; questo non incide sulle proprietà ed anche in questo caso il motivo è sempre lo stesso: nessuno componente chimico.
Qualora lo trovaste impaccato potete aiutarvi con un cucchiaino per versarlo nel bicchiere.
In ogni caso, cercate di conservare la scatola in un luogo asciutto, non vicino a fonti di calore o dove batte il sole diretto (ad esenpio vicino ad una finestra).

 

Le persone che normalmente hanno problemi più o meno gravi di stitichezza, si troveranno molto bene e già dopo 10/15 giorni noteranno i primi sostanziali benefici. (a volte, in alcuni soggetti, i benefici sull’intestino si manifestano già dopo le primissime bustine).
Per chi invece non ha problemi di irregolartità intestinale, potrà accadere di andare più frequentemente in bagno e le feci potrebbero essere più liquide del solito. Nessun problema, basterà versare la bustina nel bicchiere d’acqua e provare dapprima bevendone 3/4 fino ad arrivare anche a metà bicchiere, secondo necessità. (Potete fare dei tentativi fino a trovare la vostra dose quotidiana).

Cos’è il Sale della Giovinezza®*
Sale della Giovinezza :: Cloruro di Magnesio

Il Sale della Giovinezza®* è un composto di alcuni principi attivi tra i quali la Vitamina B2 (riboflavina) ed una forma particolare di magnesio che non e’ il classico carbonato o pidolato ma cloruro. Forse non tutti sanno,che è noto fin dall’antichità: sembrerebbe che il nome derivi da una piccola città dell’Anatolia (Asia Minore) dal nome appunto “Magnesio”.

Il Sale della Giovinezza®* e’unico proprio perche’ usa proprio questa forma di magnesio che ha un sapore molto amaro, ma superato l’ostacolo dopo poco tempo si sara’ contenti della scelta di averlo provato. Venne estratto per la prima volta allo stato puro solo nel 1829 dal farmacista francese Bussy.

Il Magnesio è un elemento chimico che appartiene alla famiglia dei metalli; molto abbondante in natura (costituisce circa il 2,3% della crosta terrestre), non si trova però allo stato puro, bensì in composizione con altri elementi chimici come ad esempio il carbonio, l’ossigeno, lo zolfo, il silicio e il cloro.

Comunemente, viene estratto:

– DALLE MINIERE
(dove si trova sotto forma di carbonato, cloruro, ossido o silicato)
– DALLE SALINE
(dove si trova sotto forma di Cloruro doppio di Magnesio e Potassio)
– DALL’ACQUA DI MARE – 1,3 kg per tonnellata
(dove si trova sotto forma di sali alogeni – cloruro, bromuro e ioduro)

Infatti è proprio il Cloruro di Magnesio che dà all’acqua di mare il classico sapore amaro; basti pensare che il Mediterraneo ne contiene 7,5 gr per L.

Tra i più importanti minerali che contengono un’ altissima quantità di Magnesio ricordiamo la dolomite (carbonato doppio di calcio e magnesio) che costituisce interi massicci montuosi.
I composti più conosciuti in commercio sono:

– Solfato di Magnesio o sale inglese:
– Ossido di Magnesio:

Il Magnesio, sia nel regno animale che in quello vegetale, ha un’importanza fondamentale.

Nel mondo vegetale, è il componente principale della clorofilla, ed è quel minerale che permette la trasformazione dell’energia solare in energia chimica.

Nell’ organismo umano invece è indispensabile per lo svolgimento di numerose reazioni enzimatiche. Svolge una funzione coenzimatica importantissima su circa 300 enzimi.

Il Cloruro di magnesio contenuto nel Sale della Giovinezza®* svolge una funzione coenzimatica importantissima su circa 300 enzimi.

Ma non è l’unica attività che svolge! Oltre a regolare le funzioni enzimatiche, gestisce il deposito, nel metabolismo, di un altro minerale altrettanto fondamentale, ovvero il Calcio; ha funzioni antibatteriche; interagisce nel sistema immunitario favorendo il lavoro dei globuli bianchi, e molto altro ancora.

Il Magnesio, unito al Calcio, al Fosforo, al Ferro e al Potassio, sono i 5 minerali dei quali l’intero pianeta non può fare a meno, dopo l’acqua.

Sintomi da carenza
Sale della Giovinezza :: Sintomi da carenza

A seconda del peso corporeo, dell’età ed anche del sesso (specialmente per le donne e in alcuni loro periodi di vita, come vecchiaia o gravidanza e allattamento), un sano reintegro di sali minerali e’ fondamentale.

I sintomi da carenza di solito sono la conseguenza di un cattivo assorbimento degli stessi o un’inadeguata alimentazione.

Quando l’apporto non è adeguato, possono incorrere numerosi e svariati sintomi più o meno gravi.

Stanchezza, irritabilità, umore alterato, confusione mentale, mancanza di coordinazione muscolare, tremori, crampi sono i sintomi, diciamo, più lievi.

Nei casi più gravi invece si possono riscontrare riflessi tendinei irregolari, aritmia cardiaca e ipertensione arteriosa, accumulo di calcio in zone sbagliate (calcificazioni dolorose, osteoporosi, calcoli biliari e renali); nelle donne, disturbi legati alla sindrome pre-mestruale, problemi nella menopausa (sbalzi d’umore e depressione).

Questa carenza è facilmente riscontrabile attraverso un approfondito esame del sangue e delle urine.

Le cause della carenza di sali minerali

Le cause di carenza possono essere molto diverse; nei paesi occidentali, la più comune è l’alcolismo cronico, ma anche l’insufficiente apporto alimentare gioca un ruolo fondamentale: basti pensare ai paesi più poveri, dove dilaga anche la sindrome di Kwashiorkor, per la quale i bambini malnutriti presentano l’addome gonfio detto “a pentola” (sindrome derivata da una forte carenza proteica).

Se l’intestino non funziona correttamente si da il via a diversi problemi o disturbi).

Altri motivi della possibile perdita di sali minerali possono essere la continua assunzione di lassativi, diuretici, oppure la troppa attività sportiva o le troppo frequenti saune. Insufficienza renale, stress e disturbi tiroidei possono causare severe perdite.

Carenza e alimentazione

Se dagli esami del sangue e delle urine effettuati si dovesse riscontrare una carenza di sali minerali, si può subito ricorrere ai ripari attraverso l’alimentazione e al reintegro quotidiano e regolare.

Ad esempio: Gli alimenti che contengono una grande quantità di Magnesio sono:

• vegetali a foglia verde
• banane
• datteri
• arachidi
• cacao
• cereali integrali

Altri alimenti che ne contengono una buona quantità sono:

• legumi
• frutta secca (noci, mandorle e fichi secchi)

Gli alimenti che ne contengono invece quantità molto ridotte sono:

• carne
• pesce
• latte

Da ciò si deduce facilmente che se si segue un’alimentazione troppo ricca di prodotti raffinati, ma anche troppo ricca di proteine o grassi, non si fa altro che inconsapevolmente, andare a togliere apporto di sali mineralio al nostro organismo.

 

2,006 Visite totali, 1 visite odierne





Lascia un commento