L’ESP

misteri

..Pensate una parola di quattro lettere. Avete pensato a “cane” o “mare”? Statisticamente “cane” e “mare” sono le parole di quattro lettere a cui pensa d’istinto la maggior parte delle persone interrogate. Perchè? Perchè sono parole di uso comune, ricordano cose gradevoli, “scorrono” bene, eccetera eccetera. Pensate a una carta che non sia una figura. Avete detto “Tre di Picche”? Ebbene, insieme agli Assi, il Tre di Picche è la carta che ha maggiori probabilità  di essere citata. Anche qui, nulla di misterioso. “Tre” è un numero “simpatico” e – se perdonate il termine poco scientifico – molto “popolare”. “Tre di Picche” poi “suona” meglio di “Tre di Quadri” o “Tre di Fiori”. Almeno così asseriscono i prestigiatori specializzati in “mentalismo” (l’arte di simulare poteri mentali) che hanno svolto accurate statistiche in proposito. ....Per tutto l’800, comunque, qualsiasi manifestazione parapsicologica continuò a essere attribuita all’intervento degli spiriti; solo più tardi si ipotizzò la presenza di poteri naturali (anche se tuttora inspiegati), che con i defunti non avevano nulla a che vedere.I primi studi di carattere scientifico sui poteri ESP si svolsero [a Leningrado nel 1922]. .. l’americano J. B. Rhine dell’Università  di Durham (North Carolina, USA) nel 1934 pubblicò un trattato rigorosamente scientifico intitolato Extra Sensory Perception, che rese celebre la sigla ESP e interessò il mondo accademico. .. Rhine catalogò le manifestazioni ESP in quattro filoni principali. La Telepatia è la capacità  di leggere il pensiero e di trasmettere o ricevere veri e propri “messaggi” mentali; la Chiaroveggenza, nota presso gli antichi come “seconda vista”, permette di vedere con gli occhi della mente cose o avvenimenti distanti, a volte migliaia di chilometri; la Precognizione è l’abilità  di predire fatti che si svolgeranno nel prossimo o lontano futuro; la Psicocinesi o Telecinesi, infine, è la capacità  di spostare oggetti con la sola forza del pensiero.Alla sfera dell’ESP appartengono altri poteri, come la psicometria (praticata tra gli altri da Gerard CROISET), ovvero la capacità  di “leggere” la storia di un oggetto mediante il semplice contatto con esso, e l’OOBE (acronimo di Out of Body Experience, “Esperienza extracorporea”), cioè la possibilità  di “vivere esperienze e sensazioni in un luogo diverso da quello in cui si trova il proprio corpo fisico”, cioè, in parole povere, di “viaggiare” al di fuori del proprio corpo, un po’come si fa in sogno, ma con la precisa coscienza di ciò che sta accadendo. .. il corpo astrale si muove simultaneamente in due dimensioni: quella fisica vera e propria (infatti vede i luoghi che sta attraversando, sente gli odori eccetera) e quella “eterea”, dove tempo e spazio assumono valori diversi da quelli cui siamo abituati. ..La microvisione è un particolare fenomeno ESP che permette di penetrare nel mondo dell’infinitamente piccolo. Nel 1895 Annie Besaint.. in collaborazione con Charles W. Leadcott, intraprese una serie di esperimenti durati oltre quarant’anni: ..La Besaint e Leadcott “videro” addirittura il mondo degli atomi.. La più inquietante di queste scoperte è, senza dubbio, quella di “atomi di forma identica ma composti in modo diverso”, che i due ricercatori attribuivano a una sorta di allucinazione. Invece, cinque anni prima dei fisici atomici, la Besaint e Leadcott si erano imbattuti negli isotopi di alcuni elementi, ovvero atomi costituiti da un identico numero di protoni e un diverso numero di neutroni, dotati di proprietà  chimiche identiche a quelle dell’originale, ma di proprietà  fisiche differenti.Gli Espers o Scanners (termini che designano i possessori di fenomeni ESP..) sono divisi a loro volta in tre categorie: Espers accidentali (i loro poteri si manifestano solo in particolari circostanze, per poi sparire magari per sempre) Espers abituali, che possiedono sempre poteri ESP, ma non sono in grado di controllarli e, infine, gli Espers veri e propri, capaci di utilizzare a comando le loro facoltà . In più, sempre secondo Rhine, tutti indistintamente possediamo una piccola dose di ESP. Una conferma? Provate a osservare insistentemente qualcuno che vi volge le spalle. Vedrete che dopo un pò si sentirà  a disagio e si volterà  verso di voi. E’ come se avesse sentito “il peso” del vostro sguardo, un peso che, dal punto di vista strettamente fisico, non ha alcuna ragione di esistere…Un’inchiesta del New York Times del 29 Gennaio 1980 afferma che il 45% degli scienziati in attività  negli Stati Uniti considera “molto probabile” l’esistenza dei poteri extrasensoriali; il 9% è fermamente convinta della loro effettiva realtà , mentre il restante 46% non vi crede assolutamente. I militari fanno evidentemente parte del 9% di “convinti”. Nel 1972 e nel 1975, infatti, la Defense Intelligence Agency (DIA) degli Stati Uniti avrebbe compilato (in questo tipo di resoconti il condizionale è d’obbligo) due dossier sulla possibilità  di realizzare azioni di spionaggio e propaganda ottenute per mezzo della telepatia, e di mettere fuori uso le armi dei nemici con la psicocinesi. ..nel 1986, la CIA si sarebbe servita dei poteri mentali di Uri Geller per indurre Gorbaciov ad accettare le tesi americane sul disarmo in Europa. [Esiste anche] un rapporto della DIA secondo il quale i sovietici .. erano già  stati sviluppati numerosi sistemi di “puntamento telepatico” e ventisei importanti armi , tra cui “macchine per modificare il tempo atmosferico, per diffondere perturbazioni mentali”, addirittura “per creare terremoti”. .. Si dice che lo stesso Lenin abbia sostenuto la “Commissione speciale per lo studio della suggestione mentale”. “L’intelligenza umana” – avrebbe scritto – “ha già  dominato molte forze della natura, e ne deve dominare altrettante, e più sconosciute”. .. Negli anni ’70, di contro, un altro studioso di parapsicologia, Valerj Petiukov, venne arrestato per aver cercato di consegnare un articolo sulle ricerche ESP a un giornalista americano, con l’accusa di aver tentato di far uscire dal paese “Documenti coperti dal segreto militare e politico” ..

 1,344 total views,  1 views today

Lascia un commento