FUMIGAZIONI TERAPEUTICHE

432

 

Le sostanze profumate che si liberano con la combustione degli incensi possono esercitare un’intensa azione farmacologica. L’uso terapeutico delle fumigazioni ha origini remote e si è conservato nei millenni.Fino al Medioevo era parte essenziale della cura quotidiana del corpo e degli ambienti; negli anni Settanta del secolo scorso numerose miscele per incensi in polvere venivano utilizzate nel trattamento dell’asma e figuravano ancora nelle farmacoope ufficiali di alcuni Paesi europei.

Le fumigazioni possono rivelarsi nella cura delle malattie respiratorie, delle tensioni muscolari, dei reumatismi, durante il parto, nel trattamento dei disturbi del sonno e di dolori di vario genere, come antisettici e in molte altre circostanze. Possono svolgere un ruolo di supporto, inoltre, in varie forme di terapia quali il reiki, il massaggio, la cromoterapia e la psicoterapia.

1,156 Visite totali, 2 visite odierne





Lascia un commento