Casina mia

Enciclopedia della Luna : Argento

enciclopedialuna

A questo metallo si attribuiscono poteri magici nel campo del soprannaturale. Probabilmente ciò è dovuto all’associazione dell’argento con la Luna, che nella mitologia e nelle tradizioni folcloristiche è da sempre considerata dimora dei defunti e il cui bagliore argenteo conferisce forza alle creature della notte e dell’aldilà.
Vale la pena di osservare che il termine, derivato dal latino argentum,è attestato in forma identica nell’area celtica e vari derivati da una radice arg che significa “brillare”.


Gli Incas lo consideravano non un metallo vero e proprio bensì una qualità divina e lo associavano, appunto, con la luce lunare; dalla venerazione dei Romani per la dea della Luna, gli alchimisti denominano questo metallo Luna o Diana; nella tradizione cinese la Luna viene chiamata la “candela d’argento”.
Sin dall’antichità esso è usato negli amuleti per proteggere persone, case e edifici contro stregoneria, malocchio, le influenze negative e gli spiriti malefici. Chiodi d’argento nella bara impedirebbero allo spirito del cadavere di uscirne; pallottole d’argento servono ad abbattere vampiri, lupi mannari, streghe e le entità con loro imparentate Infine, alcuni occultisti ritengono che l’argento accresca le facoltà medianiche.

argento

180 Visite totali, 2 visite odierne