Cerca l’animale che e in te

 

99.gif

Si sa che gli animali sono i migliori amici dell’uomo ma che fossero anche un elemento di potere personale lo impariamo dalle culture arcaiche. Lo sciamanesimo, per esempio, diffuso nell’ antichita, credeva nell’animale totem come simbolo di virtu e incarnazione della missione spirituale di ogni individuo. L’animale era invocato, sognato, portato sotto forma di talismano al collo per trarne forza e coraggio. Nella tradizione dei Nativi Americani gli animali di potere erano considerati sacri, il guerriero attingeva alle risorse del suo animale-guida per vincere le battaglie. Cosi come la carne dell’ animale rinvigoriva il corpo, cosi il suo spirito per i Sioux ridava energia al malato o al debole. Nella visione esistenziale degli indiani d’America le prede si offrivano al cacciatore per donare il loro potere. Gli animali continuavano a immolarsi, nutrendosi del rispetto e della coscienza sacra che i pellerossa offrivano loro.

 

La vittima creava un legame duraturo con la persona che proteggeva, certa di essere apprezzata e rispettata.Oggi ha ancora senso credere che ognuno di noi possa raggiungere il suo doppio animale per rafforzarsi? Noi siamo stati anfibi, uccelli, mammiferi. invocandoli ci riappropriamo della nostra storia, ci riavviciniamo al cosmo per ritrovare le nostre radici biologiche e culturali. L’uomo moderno, anestetizzato dalla tecnologia, ha perso le sue facolta medianiche, il suo legame con le forze della natura. L’introspezione resta uno strumento salvifico per cercare la verita. Lo sciamano non e piu necessario per navigare nei canali della psiche, l’uomo di oggi possiede gli strumenti per calarsi da solo dentro di se per scoprire quali delle sue qualita segrete ha offuscato con l’intelletto.Cercare gli animali di potere e molto utile. Identificandosi in loro l’uomo moderno puo ritrovare la sua parte istintiva, dialogare con il se, mettere in secondo piano i freddi ragionamenti per ritrovare un’integrita spirituale che gli restituisca la consapevolezza di una matrice divina.

L’animale di potere e un richiamo interiore. Un essere di fuoco che custodisce la nostra anima, ma anche un consigliere, un protettore, l’eco della coscienza, un fratello ritrovato

Un angelo custode

L’animale di potere puo essere un tramite per ricevere messaggi dai mondi sottili. Una volta stabilito un primo contatto (attraverso un sogno spontaneo o una richiesta di aiuto in prossimita del sonno), l’animale continuera a inviarci risposte tramite segni e coincidenze che ci faranno capire la direzione giusta da imprirnere alla nostra esistenza. Un animale di potere e come un angelo custode, cerca di aiutarci sempre. E anche un archetipo che rivela che siamo nel profondo, e l’alleato che non cessa mai di sostenerci. Abbiamo un animale di potere che ci accompagna dalla culla, ma nell’ arco della vita se ne possono affiancare altri per fornirci l’energia necessaria. Se rifiutiamo gli animali di potere o non riusciamo a gestirli, puo capitare che in sogno si mostrino ostili e pericolosi. E un richiamo all’ordine. L’astrologia karmica (che si occupa delle vite precedenti) offre l’occasione di conoscere il proprio animale totemico.

totem.jpg

 

 1,514 total views,  1 views today

Lascia un commento