Casina mia

Il rito degli affari

2.gif

 

Girovagando su internet,sono incappata in questo semplice rituale,adatto più che altro a chi è in cerca di lavoro.

Personalmente,provandolo,posso ammettere io stessa,che ha dato i suoi frutti.

Riporto qua,la modalità,sperando che porti bene a chiunque provi a farlo.

Continua a Leggere

878 Visite totali, 2 visite odierne

Casina mia

Il Simbolismo del Acquario

2.gif

Originalità, Ispirazione, Utopie, ecco le tre parole magiche dei 3 decani dell’Acquario, i cui simboli combinano il sogno con l’ambiguità, il realismo con l’immaginazione.

Nel termine “Acquario” alcuni hanno visto la semplice traduzione del greco hudrokoeus, ovvero “che versa dell’acqua”, e in seconda battuta “piovoso”. I filosofi si sono mostrati d’accordo nell’affermare che il periodo dell’anno corrispondente a questo segno è uno dei periodi di pioggia. Tuttavia, noi obiettiamo che la parola greca non poteva alludere a un tale periodo, perché nel mese di febbraio, in Grecia, sono piuttosto i venti freddi e non le piogge a scatenarsi. A maggior ragione, non dimentichiamo che lo zodiaco non è nato nella mente dei Greci bensì in quella dei Mesopotamici che vivevano in una regione dal clima molto diverso, dove possiamo benissimo immaginare che le piogge fossero rare, ma proprio per questo, rigeneranti e fecondatrici.

Continua a Leggere

997 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il Simbolismo del Pesci

2.gif

Tre coppie di pesci raffigurano i tre decani dell’ultimo segno dello zodiaco. Ognuna di esse simboleggia, a suo modo, l’ambivalenza propria di questo segno pieno di sfumature.

Subito dopo il segno dello Scorpione, quello dei Pesci gode di una pessima reputazione presso la maggior parte di noi. Si tratta certamente di luoghi comuni e di preconcetti diffusi in altri campi: l’astrologia non ha l’esclusività a tale riguardo. Comunque, il male ormai è fatto.
Cerchiamo di capire perché e come questo segno ha finito per ricevere tale discredito nella mente di chi, di solito, dell’astrologia conosce solo alcune caratteristiche dei 12 segni zodiacali , pescati in riviste che pubblicano articoli scritti più per compiacere e per aumentare la tiratura che con uno spirito di autenticità.

Continua a Leggere

772 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

I riti della Wicca

97

 

Consacrazione dello Spazio Sacro
Una formula magica di purificazione dello spazio sacro. Per purificare uno spazio sacro, si consacra un piccolo recipiente resistente al fuoco (facile da usare è il recipiente per l’aromaterapia, con la sua candela sotto), passandolo nel fumo dell’incenso e spruzzandolo con acqua e sale consacrati, dicendo: “Questo recipiente per aiutare nella mia arte è qui consacrato, che abbia effetto e durata l’incantesimo che ho lanciato.”. Mettete dell’acqua pura di sorgente nel recipiente e mettetelo sul fuoco. Quando l’acqua è calda, si aggiungono le erbe elencate, recitando come segue, dopo ogni erba.

Continua a Leggere

1,200 Visite totali, 2 visite odierne

Casina mia

La ruota

97

La ruota è uno degli amuleti più antichi e diffusi in tutto il mondo. I diversi impieghi della ruota nel corso dei secoli, soprattutto al tempo in cui la nostra società era prevalentemente agricola, l’hanno portato a caricarsi di profondi significati. Per la sua forma il talismano della ruota è associato alla positività del sole, fonte di creazione.

Continua a Leggere

648 Visite totali, 1 visite odierne

Casina mia

Il segno del Leone e il Cibo

cibo

 

Il segno del Leone è governato dal Sole, l’astro cui si deve la vita sulla Terra, ed è simboleggiato dal Leone, animale fiero e regale per antonomasia. Come sempre, l’osservazione attenta dei simboli ci offre molti spunti per comprendere la personalità del tipico Leone. Immaginiamo dunque il Sole nel cielo, e che cosa esso significhi: è il re dell’Universo, principio indispensabile, unico, maestoso, dispensatore di vita e calore, generoso nel far maturare i frutti della Terra. Sole giallo come l’oro, che infatti è il metallo del Leone, ed è anche il suo colore, insieme con l’a rancio vivo. Giallo come l’oro, come il grano maturo che illumina i campi in piena estate, come il girasole, un’altra sua pianta simbolica. Il caldissimo mese di agosto, il mese del Leone (23 luglio-23 agosto) nell’antichità era chiamato sol Leonis, cioè sole del Leone, da cui il nostro solleone. li leone nella savana, bellissimo e fiero, dal pelo biondo e dalla folta criniera (simile alla raggiera del Sole), è il re degli animali,la cui forza e ferocia si sommano all’autorità (ma anche alla dolcezza e alla generosità) che dimostra all’interno della sua famiglia. Anche nella storia dell’arte, il leone è sempre stato usato per rappresentare forza e potenza. Nella mitologia greca il Leone è rappresentato da Elios, dio del Sole, o da Apollo, dio della bellezza e della musica.

Continua a Leggere

872 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

A cena con… Gemelli e Cancro

cibo

 

Assecondando la loro innata mutevolezza, anche a tavola i Gemelli apprezzano tutto ciò che è insolito: piatti esotici, preparazioni da grande chef, i cui ingredienti si identificano solo al primo boccone o forse nemmeno. Soluzioni innovative anche nell’allestimento della tavola: se avete tovaglie e recipienti etnici, acquistati in viaggo, tirateli fuori perché questo è il momento di usarli.

Continua a Leggere

637 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il segno del Cancro e il Cibo

cibo

 

Il Cancro è raffigurato dall’iconografia tradizionale come un granchio. E come avviene per tutti i segni, l’animale simbolo rivela moltissime caratteristiche dei cancerini. Come il crostaceo che si chiude nel suo guscio al minimo accenno di pericolo e cerca rifugio nelle acque del mare, i nati del Cancro sono impressionabili e influenzabili, difficilmente affrontano gli eventi della vita con coraggio e determinazione, ma lasciano spesso che le cose vadano per il loro verso, con un atteggiamento di tranquillo fatalismo, e soprattutto lasciano che l’istinto e il sentimento prevalgano sulla ragione. Il Cancro è governato dalla Luna, e possiede tutte le caratteristiche tradizionalmente legate al satellite: è volubile, femminile, materno, ricettivo, notturno, sognante, passivo, emotivo.

Continua a Leggere

794 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il segno del Gemelli e il Cibo

cibo

Il segno dei Gemelli prende il nome dalla costellazione omonima, formata dalle stelle Castore e Pollùce, ed è rappresentato nella
mitologia greca dai due gemelli che si tengono per mano.
Il Mercurio che domina i Gemelli è il Mercurio adolescente, il messaggero degli dei, personificazione dell’intelligenza che comunica. Nella mitologia classica Mercurio era il protettore dei mercanti, dei giuristi, ma anche dei ladri. Il mito infatti narra che Mercurio, figlio di Giove, rubò la mandria delle giovenche di Apollo e con la loro pelle costrui un nuovo strumento musicale, la lira. Condotto da Apollo nell’Olimpo, per affrontare il giudizio degli dei, Mercurio si difese brillantemente e tutti lo perdonarono, sedotti dalla sua vivacità e dalla maestria con cui suonava a lira.

Continua a Leggere

708 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

A cena con… Toro e Ariete

cibo

 

L’Ariete è uno spirito conviviale e ha di solito un appetito gagliardo. Inutile cercare di impressionarlo con raffinatezze esotiche: meglio piatti nutrienti, dai sapori decisi e un’apparecchiatura che comunichi allegria più che eleganza. La tovaglia dovrà avere colori vivaci, rosso, rosa carico, arancio giallo, e non dovranno mancare le candele accese, perché il fuoco è il suo elemento. Se si tratta di una cena estiva, nella guarnizione delle portate si potrà abbondare con il basilico,essenza astrale del segno dell’Ariete, che attira sul nativo tutte le energie esterne favorevoli.

Continua a Leggere

759 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il segno del Toro e il Cibo

cibo

 

Il simbolo di questo segno è il laborioso e instancabile animale lavoratore dei campi, lento e mansueto ma solenne e vigoroso, rappresentato tanto dal toro scalpitante nell’arena, come dal bue paziente che tira l’aratro. Il segno del Toro è governato dal pianeta Venere, che domina anche il segno della Bilancia e che gli imprime una natura carnale, terrestre e feconda. La Venere del Toro non è, infatti, l’Afrodite greca, dea della bellezza e dell’amore, ma la fenicia Venere—Astarte, la madre- terra, dea della fertilità e della maternità, rappresentata da molte civiltà antiche sotto forma di giovenca. Gli egizi identificavano questo segno anche con la figura di Api, il toro sacro, espressione della forza creativa in tutti i campi della natura.

Continua a Leggere

883 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il segno dell’Ariete e il Cibo

cibo

 

 

 

Il pianeta dominante dell’Ariete è Marte, dio della guerra, che gli dà grande forza ed energia.
L’elemento è il fuoco, che rappresenta il fuoco primigenio, la scintilla di vita. Il fuoco cardinale dell’Ariete, che si rinnova di continuo, a differenza del fuoco fisso del Leone, caratterizza un individuo che traduce immediatamente le sue emozioni in atti. L’immagine simbolica è un animale con le corna, simbolo di potenza e di fecondità. L’Ariete è, infatti, un segno virile, impulsivo e coraggioso, che, come l’animale che lo rappresenta, si avventa a testa bassa superando gli ostacoli che incontra sul suo cammino. Il Sole nell’Ariete entra alla fine dell’inverno, quando la natura si risveglia e ricomincia il suo ciclo: perciò l’Ariete è sempre attratto da qualcosa che inizia, dalle novità, dalle soluzioni inedite e dalle nuove imprese. Sente l’esigenza di muoversi, di agire, di organizzare; è sempre all’avanguardia
dia nelle idee e ha il temperamento del leader. Celebri capi Ariete come Lenin, Bismarck, Napoleone III testimoniano la caparbietà del segno nel tener testa agli avversari. Istintivo e dinamico, se incorre in gravi errori è soltanto perché, spinto dall’ansia di agire, non si ferma a riflettere.

Continua a Leggere

921 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Astrologia e Salute

cibo

 

 

 

Lo Zodiaco è la zona della sfera celeste compresa tra i due cerchi paralleli all’eclittica, cioè l’orbita che la Terra percorre nel suo moto di rivoluzione intorno al Sole. Lo Zodiaco è diviso in dodici parti, a ciascuna delle quali corrisponde un simbolo. Dall’osservazione degli astri, che risale ai primordi della civiltà, nacquero l’astronomia e l’astrologia, scienze strettamente correlate. Gli astronomi studiavano la posizione degli astri, cercavano di calcolarne le distanze tra loro e dal pianeta Terra, mentre gli astrologi tentavano di scoprire quali influenze le stelle e i pianeti esercitassero sugli uomini.

Continua a Leggere

639 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Casina mia

Le Immagini Celesti

24.gif

V’hanno in cielo numerose immagini celesti, a rassomiglianza delle quali vengono conformate tali sorta d’immagini, alcune visibili e corporee, altre immaginarie, che gli Egiziani gli Indiani e i Caldei hanno osservato e disegnato. Così essi collocano dodici immagini universali nel cerchio dello zodiaco, secondo il numero dei segni.Le immagini dell’Ariete del Leone e del Sagittario, che formano la triplicità  ignea e orientale, sono atte contro le febbri, la paralisi, l’idropisia, la gotta e contro tutte le malattie originate dagli umori freddi e flemmatici e rendono colui che le porti piacevole, eloquente, ingegnoso e onorato, perchè costituiscono le case o domicili di Marte del Sole e di Giove. L’immagine del Leone, fatta nell’ora del Sole nel primo grado ascendente dell’aspetto del Leone, aspetto e decanato appartenenti a Giove, è anche atta a combattere i segni e le visioni melanconiche l’idropisia, la peste, le febbri e le malattie in genere e la stessa immagine, preparata allorchè il Sole occupa il mezzo del cielo nel cuore del Leone, è contraria ai calcoli e ai mali del rene e impedisce di nuocere alle bestie.I Gemelli la Bilancia e l’Acquario, che formano la triplicità  aerea e occidentale e sono i domicili di Mercurio di Venere e di Saturno, sono reputati atti a fugare le malattie melanconiche, a ristabilire l’amicizia e la concordia, ad assicurare la salute e si dice che l’Acquario guarisca specialmente la febbre quartana. Continua a Leggere

594 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Casina mia