FONDAZIONE ITALIANA VERSO IL FUTURO

 

11072533_10153154444446774_2949313022995736775_n

 

Un grande lavoro.Un Grande cuore.

FONDAZIONE ITALIANA VERSO IL FUTURO Stanno lavorando per creare qualcosa di veramente unico!

Si parla di ragazzi Down,con un grande sogno: un lavoro e una vita privata. Esattamente come ogni persona! Perchè loro sono esattamente come noi,senza differenze.

Amano,desiderano,imparano e regalano le loro esperienze!

Sono in grado di dare,esattamente come noi. Ma vengono considerati il più delle volte “non capaci” oppure chiamati con nomi volgari. Il più delle volte non vengono considerati. Un errore molto grave!Questi splendidi ragazzi,seguiti da FONDAZIONE ITALIANA VERSO IL FUTURO hanno molto da dare. Il video parla già !

http://www.tg3.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-4171af68-16c2-48eb-ac82-f3600b6dddde-tg3.html#p=

 

(il sito rai non permette di mettere il video,quindi vado di link)

Comunque guardate quanto splendore!

Questa associazione chiede anche donazioni,il vostro 5X1000 è perfetto!

Non si chiede molto,ma il vostro contributo vuol dire tanto!

Pensateci!! <3

407 Visite totali, 3 visite odierne

Come la luna influenza il nostro sonno (Scritto da www.casinamia.com)

 

Normalmente quando alla mattina ci si alza dal letto stanchi morti,perché si ritiene di aver dormito malissimo,si dà la colpa a quello che si è mangiato la sera prima, alle mille preoccupazioni che ci assillano, al caffè bevuto dopo cena, o ai figli che hanno faticato ad addormentarsi o si sono ripetutamente svegliati nel cuore della notte. Sono tutte spiegazioni assolutamente plausibili, ma sappiate che in realtà la causa di un sonno disturbato potrebbe essere attribuibile alla Luna e non si tratterebbe della solita diceria:oramai in merito sono stati pubblicati autorevoli studi scientifici che dimostrano l’influenza delle fasi lunari sul nostro ciclo del sonno.

fasi-lunari

Vediamo dunque di capire in che modo la luna agisca, il come edil perché di questo strano fenomeno.

 

L’uomo è la luna

È risaputo che la luna ed il suo ciclo esercitano una forte influenza su diversi fenomeni della natura ed anche sulla vita stessa dell’uomo. A tutti è noto il fenomeno della maree; il fatto che i contadini per la semina, la concimazione, la potatura ed il raccolto delle varie colture si basino sulle fasi lunari e le donne incinta sanno bene che quando la luna è piena e si avvicina il momento del parto c’è maggior probabilità che il bimbo decida di nascere. Peraltro anche i nostri liquidi organici subiscono un’influenza simile a quella dei mari, tanto è vero che generalmente nei periodi di luna piena si registra una certa tendenza ad ingrassare, pertanto converrebbe limitate l’assunzione di grassi e bere di più, mentre nelle fasi di luna calante ci si può concedere qualche sfizio in più!

 bimbo-che-dorme-beato

 

Con la luna piena si dorme peggio

Un gruppo di ricercatori svizzeri, coordinati da Christian Cajochen, biologo dell’università di Basilea, ha condotto uno studio durato ben tre anni, lungo l’arco di tutte le stagioni, monitorando il sonno di 33 soggetti volontari (16 maschi e 17 femmine, con un’età compresa tra i 20 e i 74 anni), dimostrando che di fatto nelle notti di luna piena la qualità del sonno peggiora in maniera evidente.

Durante le notti di plenilunio la tendenza è quella di dormire, mediamente, 20 minuti meno.Lo studio ha evidenziato che, in questi particolari momenti, il sonno dei soggetti coinvolti nell’esperimento diminuiva, necessitavano in media di 5 minuti in più per addormentarsi, l’attività cerebrale durante le fasi di sonno profondo calava del 30 per cento ed i livelli di melatonina (noto ormone che regola i cicli di sonno e veglia) si abbassavano.

In poche parole è come se gli esseri umani fossero dotati di un “orologio circalunare” biologico ed il loro ciclo del sonno venisse in qualche misura scandito dalle fasi lunari.

la-luna

 

Ancora in dubbio le motivazioni

Lerealimotivazioni di questo influsso non sono ancora spiegabili. Si è ipotizzato che possa trattarsi di un retaggio molto antico, in quanto i comportamenti dei nostri antenati preistorici o delle antiche civiltà erano sovente regolati dalla luna. Si pensi, ad esempio al fatto che il maggior chiarore del cielo, nelle notti di luna piena, esponeva le persone ad un maggior pericolo, poiché era più semplice venir attaccati da predatori (sia animali che umani).

Nello studio condotto però i soggetti analizzati innanzitutto non erano consapevoli del fatto che si stesse indagando anche circa l’influenza delle fasi lunari (parametro intervenuto solo in un secondo momento) e peraltro sono stati fatti dormire in stanze prive di finestre, dunque è da escludere sia che possano essersi suggestionati, sia che in qualche modo abbiano potuto risentire della maggiore o luminosità percepita durante le notti di luna piena.

sonno-tra-le-stelle

Insomma, la prossima volta che vi capita di dormire male provate a controllare, anche solo per curiosità, se di fatto era un giorno di luna piena!

Articolo scritto da: www.casinamia.com

67,343 Visite totali, 439 visite odierne

La cometa di Natale

40.gif

 

Non sarebbe Natale senza una cometa e in effetti il mese di Dicembre da’ appuntamento alla cometa Catalina. Molti astronomi e appassionati si stanno preparando al passaggio della cometa C/2013 denominata appunto Catalina, che secondo le proiezioni della NASA avrà un diametro di circa 20km e che probabilmente in condizioni ottimali sarà persino visibile ad occhio nudo ( sicuramente meglio con un binocolo ). Il nome di questo cometa ha origine dal Catalina Sky Survey, che scoprì questo corpo celeste la mattina di Halloween del 2013 dall’astronomo Richard Kowalsky. Questo corpo celeste viene dalla lontana Nube di Oort, nota e fredda regione attorno al Sistema Solare, da cui provengono molte comete di lunga orbita, attratte dalla gravità della nostra stella.

Nei primi giorni di Dicembre la cometa sarà visibile vicina a Venere, moderatamente vicina anche a Marte, sempre nelle ore che precedono l’alba. Per la NASA ci sono buone probabilità di riuscire a scorgere la cometa anche ad occhio nudo in condizioni ottimali ( aria dunque anche secca oltre che cielo sereno ). Per il primo Gennaio Catalina dovrebbe raggiungere la grande stella Arturo.

la-cometa-catalina-3bmeteo-68680

Tratto da : 3bmeteo.com

240 Visite totali, 1 visite odierne

Coppette Mestruali

Coppette Mestruali

Ogni donna,spende all’incirca 2500 euro nell’arco di 10 anni per il consumo di assorbenti,collegati alle mestruazioni. L’impatto ecologico e forte,visto la massa di rifiuti che si creano.

Vi consiglio la coppetta mestruale!

 

 

Continua a Leggere

1,328 Visite totali, nessuna visita odierna

Le Liridi stelle cadenti di primavera

 

40.gif

Condizioni meteo permettendo, potrebbe essere una bella occasione per fare una gita “stellare”, in un luogo lontano dalle luci della città, e sfidarsi a chi ne vede di più. Da domani sera infatti arrivano le Liridi, lo sciame meteorico che ogni anno, a metà aprile, porta una cascata di “stelle cadenti” nel cielo.

Continua a Leggere

251 Visite totali, 1 visite odierne

Reiki

40.gif

Che cos’è il Reiki

Da tempi immemorabili tutti i popoli e tutte le antiche culture conoscono e utilizzano l’energia vitale universale che Mikao Usui ha ribatezzato Reiki.
La storia è piena di esempi di guarigioni miracolose avvenute ad opera di tale energia che veniva definita con termini
diversi che rispecchiavano le varie lingue, le varie culture ed i vari credi religiosi.
In questo senso generale possiamo correlare tale energia con lo spirito santo dei cristiani, il prana degli indù,wakan tanka dei sioux, il ka degli egizi e così via.
Si tratta dunque di qualcosa di profondamente sacro il sui sapere nell’antichità era detenuto degli alti iniziati e sommi sacerdoti.

Continua a Leggere

790 Visite totali, 1 visite odierne

La Tradizione Isiaca della Grande Madre

 
Tendiamo a parlare di tradizione “Isiaca” della Grande Madre, poiché
siamo portati a ritenere ed a riscontrare come la cultura misterica
sviluppatasi nel bacino del Mediterraneo assuma la figura della Dea Iside
come prototipo manifesto della madre celeste, generatrice di un figlio
luminoso, guida dei popoli e delle nazioni.
In realtà, approfondendo l’argomento, la questione appare assai più
complessa, con mitologie che narrano di figure archetipali sempre più
antiche e con racconti che rinviano a mitologie, simili od assimilabili a
quelle oggetto del nostro studio, ma comunque diverse, fino a doversi
perdere in terre mesopotamiche, mediorientali, iraniche, senza poterne
venire veramente a capo.
Ecco allora che nasce l’esigenza di trovare non solo un metodo di ricerca e
di studio che ci possa supportare, ma anche un principio guida che possa
segnare dei termini sicuri lungo questo interessante ma faticosissimo
percorso.

Continua a Leggere

755 Visite totali, 1 visite odierne

Che effetti produce la ritmicità della produzione ormonale?

 

Una molteplicità di attitudini,la possibilità di svolgere più ruoli e quindi l’espressione della creatività. Ogni donna sperimenta il ciclo in maniera diversa dipendendo da:
– contesto familiare di provenienza
– ambiente culturale dove vive
– dal significato che ha associato ad esso: fastidio/limite oppure opportunità?

Continua a Leggere

687 Visite totali, nessuna visita odierna

Ci siamo ancora :)

 

 

 

Siamo tornati dopo un periodo un pò “cosi”…e mi spiace non aver potuto aggiornare.Oltretutto quello che sta succedendo in Emilia,situazione bruttissima che ha preso anche i miei parenti,che tutt’ora dopo aver perso le case e meta della stalla (erano 2 famiglie ) nonostante abbiano solo una tenda si danno sempre da fare per accudire piu di 250 animali

.Ricordo,che chi può,oltre a beni di prima necessita e possibile mandare anche un SMS AL 45500

LINK TRATTO DA REPUBBLICA.IT

Vorrei fare inoltre notare,che gli unici  aiuti finanziari consistenti,sono giunti da il DALAI LAMA ,dalla CROAZIA e …ebbene si,

DALL’AQUILADa coloro che hanno subito la stessa sorte tempo addieto,si sono mobilitati per dare una mano all’Emilia Romagna.

Li stimo profondamente!

terremoto-in-emilia-romagna-2012_01

 

770 Visite totali, 1 visite odierne

Malaysia, raro arcobaleno intorno al Sole

 

38.gif

Raro fenomeno atmosferico a Langkawi, in Malaysia, durante la Conferenza per il dialogo internazionale tra leader africani ed asiatici. Un arcobaleno circolare è apparso nel pomeriggio intorno al Sole.

Si tratta del cosiddetto “parhelion”, che si genera quando, in particolari condizioni, la luce attraversa minuscole gocce d’acqua in sospensione. Rispetto al comune arcobaleno, però, l’ordine dei colori è invertito: il rosso, che di solito si trova all’esterno, è invece all’interno.

arcobaleno1.jpg

 

731 Visite totali, nessuna visita odierna

Impariamo a mangiare : Buona alimentazione e La Pasta

40.gif

E’ facile trovarsi addosso qualche chilo di troppo: non a caso la nostra epoca, di consumismo anche alimentare, vede il proliferare di diete di ogni tipo.L’accumulo di scorie tossiche e dovuto a una cattiva alimentazione che crea l’aumento di peso.Iniziamo a capirci qualcosa e approfondiamo l’argomento PASTA

PERCHE L’ORGANISMO E INTOSSICATO?

Stress.” Aria e acqua inquinate.” Scarso movimento.” Assunzione di troppi cibi concentrati e
acidificanti.” Scarsa assunzione di cibi acquosi e alcalinizzati,” Errate associazioni alimentari.Meno tossine si producono, meno ci si gonfia. Eliminare tossine vuol dire anche sgonfiarsi e perdere peso. Disintossicarsi significa anche dimagrire. Continua a Leggere

865 Visite totali, nessuna visita odierna

Consigli : Organizzarsi al meglio la Giornata

lyric

Ricercare prima di tutto la serenità  con se stessi e con il mondo.Curare moltissimo l’alimentazione poichè è una delle più importanti cause di malattia.Evitare ogni tipo di abuso, specialmente fumo, alcolici, eccitanti e sostanze che alterano gli stati di coscienza.Praticare costantemente un’attività  sportiva (servirà  a mantenerci giovani e a scaricare le tensioni quotidiane).Praticare quotidianamente la meditazione o una tecnica di rilassamento.
Curare l’igiene esterna ed interna del corpo.Sostenere le funzioni più deboli del nostro corpo con una adeguata cura preventiva naturale. Continua a Leggere

689 Visite totali, nessuna visita odierna

Coltivare gli Agrumi in vaso

39.gif

Gli agrumi sono piante robuste e per questo possono essere allevati come piante ornamentali in vaso anche in zone che, per il clima invernale rigido, non sono particolarmente vocate alla loro coltivazione, purchè si provveda ad un adeguato ricovero invernale. Ecco le esigenze fondamentali degli agrumi in vaso. Continua a Leggere

26,888 Visite totali, 454 visite odierne

Cos’e l’agricoltura biologica

39.gif

Tra la mano che lavora e la bocca che mangia,vi sia la distanza piu breve possibile.

La tradizione,la natura,la scienza,o come fare per coltivare con soddisfazione senza ricorrere a sostanze inquinanti e poco rispettose degli equilibri ambientali e nutrizionali. Basta guardarsi bene attorno, osservare le tecniche di coltivazione adottate dagli orticoltori piu anziani, informarsi, leggere i libri giusti, ma soprattutto conoscere e rispettare le leggi naturali.

Continua a Leggere

640 Visite totali, nessuna visita odierna

L’Orto in Balcone: Piccolo decalogo per il contadino metropolitano

39.gif

 

 

 

 

Coltivare un orto sul balcone sta diventando una nuova moda ma soprattutto un’attività  semplice per ottenere cibo naturale e non trattato a fonte di una spesa minima. E poi, vogliamo mettere la soddisfazione? Per trasformare un balcone fiorito in uno spazio capace di produrre verdure gustose senza penalizzarne l’estetica basta riservare il fronte del balcone alle piante da fiore e lo spazio interno, a ridosso dei muri, agli ortaggi in vaso. Molte verdure hanno splendide foglie e bellissimi fiori, in primis zucche e zucchine. Quindi perchè non osare un originale mix? Fragole e petunie, zucchine e gerani! Continua a Leggere

608 Visite totali, nessuna visita odierna

Curare la Depressione con la Fitoterapia e l’alimentazione

40.gif

La depressione e’ un disturbo dell’umore associato a fenomeni di inibizione e di dolore morale. Ippocrate definì la depressione come umore nero, che comporta stanchezza, rallentamento della attività  e disturbi della memoria, il dolore morale si manifesta con accentuata riduzione della autostima e forti sensi di colpa.E’ caratterizzata anche da lunghi periodi di tristezza e di disperazione, le cose che prima procuravano piacere improvvisamente perdono interesse, e la persona non è più capace a far fronte ai problemi quotidiani; questo disturbo tende a influenzare negativamente la vita della persona colpita.Senso di tristezza, senso di inutilita’, disinteresse e distacco affettivo, apatia, indolenza, senso di colpa, svalutazione di se’,impoverimento della spinta vitale, rallentamento psichico, pessimismo, difficolta’ di memoria e di concentrazione, angoscia mattutina, idee di suicidio, insonnia, mancanza di appetito, movimenti e locuzione rallentata, mancanza di desiderio sessuale, scoppi di pianto, stitichezza, emicrania, ansia, irritabilità , pensieri negativi, mancanza di autostima, senso di irreparabilità , avvilimento, tendenza all’isolamento, tendenza al mutismo, riduzione della attivita’ e della mimica, facilita’ o incapacita’ al pianto Senso di debolezza, senso di malessere generale, inappetenza o difficolta’ digestive, insonnia con risveglio mattutino precoce, cefalea, stipsi. Continua a Leggere

616 Visite totali, nessuna visita odierna