Aloe : Pianta Miracolosa ( Parte 1 )

33.jpg

Dalla Mesopotamia dei Sumeri ad Alessandro Magno, fino al Medioevo di arabi e crociati: le testimonianze storiche sulla pianta della vita

Conosciuta da sempre per a Sua bellezza, la sua eleganza e soprattutto le sue proprieta terapeutiche, per molte civilta la pianta dell’aloe ha rappresentato una vera e propria divinita . La prima testimonianza sull’utilizzo della pianta in medicina sembra risalire a una tavoletta di argilla dell’ età  accadica (2200 a.C.) ritrovata a Nippur, a sud di Baghdad:”Le sue foglie assomigliano a foderi di coltelli». In ogni caso l’utilizzo farmacologico dell’aloe doveva essere ben conosciuto e diffuso in tutto il Vicino Oriente antico. Gli assiri chiamavano il succo di aloe Sibaru o Siburu e ne utilizzavano le proprietà  lassative per risolvere i problemi di digestione difficile, come quelli derivati dal consumo di cibo avariato o la dolorosa flatulenza delle coliche intestinali.Nell’antico Egitto poi l’aloe, oltre che per le sue funzioni terapeutiche, che era tenuta in gran conto per la cosmesi femminile. Dai faraoni era considerata addirittura un elisir di lunga vita. Piantata intorno alle piramidi e lungo le strade che portavano fino alla valle dei re, l’aloe, simbolo di immortalità , accompagnava il faraone fino al regno dei morti per nutrirlo e medicarlo. I sacerdoti usavano questa pianta durante l’imbalsamazione. Sempre nell’antico Egitto si apprezzava il valore lassativo dell’aloe, utilizzata per gli enteroclismi. Ancora oggi le soglie delle case egiziane vengono decorate con una pianta di aloe come simbolo di felicità  domestica, spesso ornata con un fiocco rosso.Di certo parla dell’aloe il cosidetto Papiro di Ebers (così chiamato dal nome dello scienziato tedesco che lo scoprì nel 1875). Si tratta di un formulano contenente oltre 800 prescrizioni e la citazione di circa 700 droghe di origine vegetale e animale. Vi si trovano anche molte ricette per la preparazione di decotti,infusi,tisane,unguenti,suffumigi.

Continua a Leggere

42,614 Visite totali, 1 visite odierne

Nuova Pagina Facebook :)

articoli.gif

Ci ritento insomma 🙂

Ho appena aperto una nuova pagina su Facebook dedicata al sito.

Questa volta ho deciso di collegarla al mio account,senza fare trusi strani,perche aprendone un secondo e troppo impegnativo starci dietro,ma cosi facendo mi torna piu comodo e veloce,senza dover abbandonare l’idea.  Ovvio e appena aperto da pochi minuti,ma non si disdegnano gli amici del sito con un mi piace XD

Mi metto all’opera!

page-gruppo-luna

http://www.facebook.com/pages/Noi-e-la-Lunait/113260758823531

 

720 Visite totali, 1 visite odierne