Casina mia

La legge della potenzialità pura

46.gif

“L’origine di tutta la creazione e la pura coscienza…la potenzialita pura, il non-manifesto che tende a trasformarsi in manifesto.Quando l’uomo comprende che il se e fatto di potenzialita pura, egli entra in sintonia con la forza che rende manifesta ogni cosa nell’universo. “

All’inizioNon c’era esistenza ne non-esistenza,Il mondo era solo energia non-manifestata …Lo Spirito alita, senza alito, mediante il Suo potereNiente altro esisteva…

Continua a Leggere

633 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il Tao

46.gif

1 – Delinea il TaoIl Tao che può essere detto non è l’eterno Tao, il nome che può essere nominato non è l’eterno nome.Senza nome è il principio del Cielo e della Terra, quando ha nome è la madre delle diecimila creature.Perciò chi non ha mai desideri ne contempla l’arcano, chi sempre desidera ne contempla il termine.Quei due hanno la stessa estrazione anche se diverso nome ed insieme sono detti mistero, mistero del mistero, porta di tutti gli arcani.
Continua a Leggere

591 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il Teschio del Destino

misteri

[Racconta Mitchell-Hedges:] “..Scoprimmo le rovine di una città  Maya, che, secondo lui avevano qualcosa a che vedere con Atlantide, per cui continuammo a scavare per sette anni. Poi, un giorno, tra le pietre, vidi qualcosa che scintillava.”: ..uno degli oggetti più misteriosi mai rinvenuti durante uno scavo archeologico: il Teschio del Destino, un cranio a grandezza naturale scolpito in un unico, immenso blocco di purissimo cristallo di rocca, lavorato con incredibile perizia e precisione. ..E’ dal lontano 1927.. quando il teschio venne alla luce a Lubantuun, che Mike e Anna Mitchell-Hedges rifiutano di fornire qualsiasi altro particolare sul rinvenimento. ..”Ho buone ragioni per non rivelare come ne sono venuto in possesso”. Seguiva una breve descrizione che insieme a questa frase venne “tagliata” nelle successive edizioni del libro. Perchè? .. Perchè nessun ricercatore è in grado di affermare con sicurezza quando e da quale civiltà  esso sia stato fabbricato. Secondo le poche notizie riportate dal già  citato diario di Mitchell – Hedges padre, il teschio aveva 3600 anni, e veniva utilizzato dai Grandi Sacerdoti Maya per celebrare particolari riti magici. Continua a Leggere

574 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Casina mia

Problemi di Capelli? Ecco le cure!

40.gif

Tutti vorremmo dei bei capelli lucidi, ma pochi hanno avuto questa fortuna da madre natura. Non disperate, pero:ogni problema si può risolvere. Le sostanze pregiate contenute nei prodotti per la cura a base di erbe e qualche consiglio degli esperti sono le chiavi giuste per trovare la soluzione al vostro problema. Vi presentiamo i problemipiù frequenti e le soluzioni da adottare per contrastarli. E presto anche i vostri capelli avranno un aspetto migliore.

Gli estratti naturali offrono spesso la soluzione giusta.Osservate attentamente i vostri capelli e cercate di capire l’origine dei vari problemi: la soluzione esiste ed anche voi potrete sfoggiare una chioma favolosa. Continua a Leggere

662 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

L’isola di Pasqua

misteri

Fu scoperta dal capitano Jakob Roggeveen, olandese, .. il giorno di Pasqua 1722: ..sperduta nell’Oceano Pacifico, a 3700 chilometri dalla costa del Cile, l’Isola di Pasqua nasconde, nei suoi 400 chilometri quadrati di superficie, un grande numero di misteri, e forse molti non sarebbero tali se, nel 1862, i trafficanti di schiavi peruviani non avessero deportato gran parte dei suoi già  scarsissimi abitanti. Quando infatti si cominciò a studiare l’isola da un punto di vista antropologico e storico, la sua struttura sociale era completamente distrutta, e l’origine della sua scrittura dimenticata insieme a quella dei Moai, i grandi volti di pietra. Continua a Leggere

719 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Lemuria

misteri

“..La storia biblica della creazione l’epica narrazione dei sette giorni e delle sette notti non nacque tra le genti del Nilo e della valle dell’Eufrate, ma a Mu, la Madreterra dell’Uomo. ..”: a parlare è James Churchward, autore, nel 1920 del bestseller Mu, il continente perduto. Churchward asseriva di aver scoperto la BIBLIOTECA SEGRETA dei Naacal, “una comunità  religiosa mandata da Mu nelle colonie per insegnare le sacre scritture, le religioni, le scienze”. .. La vicenda di Mu ebbe inizio con la scoperta di Khara Kota, città  sepolta dalle sabbie del Deserto del Gobi ritrovata all’inizio del secolo dall’avventuriero russo Kolkov. Sotto le mura di questa città , l’esploratore asserì di averne ritrovato un’altra più antica, Uighur..; il suo stemma era la lettera greca M (“Mu”) inscritta in un cerchio diviso in quattro settori. .. secondo Churchward, Uighur era una semplice colonia di un vasto continente che egli battezzò, appunto, Mu. Esso occupava un territorio delimitato dalle attuali isole Fiji, dalle Marianne, dalle Haway e dall’ISOLA DI PASQUA; era abitato da sessantaquattro milioni di persone e estendeva il proprio dominio su tutto il mondo, ivi compresa ATLANTIDE. .. Continua a Leggere

617 Visite totali, 1 visite odierne

Casina mia

I Complessi Megalitici

misteri

I complessi megalitici – dal greco megas , grande, e lithos , pietra – sono strutture preistoriche costituite da grandi rocce; ne esistono di quattro tipi principali: a pietre verticali isolate (chiamate menhir), a pietre verticali allineate (come nel complesso di Carnac), a pietre disposte a cerchio (come nei complessi di Stonehenge e di Avebury), a pietre disposte a formare una camera (come nei cosiddetti dolmen e nel sepolcro di Newgrange). Continua a Leggere

1,154 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

La Lancia di Longino

misteri

..La Heilige Lance (“Lancia sacra”) che, secondo la leggenda, era stata usata dal pretoriano Longino per trafiggere il costato di Cristo crocifisso…Il fuehrer nazista era un fanatico cultore di cose magiche, ed era intimamente convinto che esistessero oggetti dotati di immensi poteri, il cui possesso o la cui conoscenza avrebbe permesso alla Germania di divenire la dominatrice del mondo. Tra questi oggetti c’era anche la Lancia di Longino, l’arma che, nelle narrazioni dedicate a Re ARTU’ e al GRAAL, aveva inferto al “Re Pescatore” il “Colpo doloroso”, gettando l’Inghilterra nella desolazione. Continua a Leggere

573 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Ipotesi Extraterrestri’

misteri

Il primo risale all’anno 18.617.837 a.C.; l’ultimo al 607 a.C.: stiamo parlando degli sbarchi di popoli extraterrestri che avrebbero aiutato l’evoluzione della nostra civiltà  , se non, addirittura, “creato” l’uomo con ardite operazioni di biogenetica. Tra i vari pseudo-culti legati agli UFO, la cosiddetta Ipotesi extraterrestre è senz’altro il più popolare. All’origine della civiltà  umana vi sarebbe una visita – anzi, parecchie visite.. di un popolo alieno, proprio come sostengono le varie mitologie quando parlano di “Dei venuti dal Cielo”. I visitatori spaziali avrebbero fornito ai terrestri le conoscenze necessarie per iniziare il loro lungo cammino verso la civiltà ; poi, compiuta la missione, sarebbero tornati al loro mondo sperduto nella Galassia. [cfr. Ra che, deluso dagli uomini, se ne va dalla Terra ndR] Continua a Leggere

722 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

La Grande Madre

96.gif

..Se fosse necessario dare un’unica denominazione a Iside, a Ishtar, a Venere, a Athena, a Gea, alla “Signora Seduta di Pazardzik”, a Modron, forse Grande Madre sarebbe la scelta più appropriata. Tutte queste divinità , anche se in modo diverso, rappresentano la Dea Terra, la gigantesca Madre di ogni essere vivente; sono il simbolo della natura nei suoi aspetti positivi – la fertilità , l’abbondanza dei raccolti – e negativi – le tempeste, la carestia. Per questo suo dualismo, molte antiche rappresentazioni della Dea Madre hanno il volto metà  bianco e metà  nero, un particolare su cui ritorneremo.

Continua a Leggere

1,093 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Casina mia

L’ESP

misteri

..Pensate una parola di quattro lettere. Avete pensato a “cane” o “mare”? Statisticamente “cane” e “mare” sono le parole di quattro lettere a cui pensa d’istinto la maggior parte delle persone interrogate. Perchè? Perchè sono parole di uso comune, ricordano cose gradevoli, “scorrono” bene, eccetera eccetera. Pensate a una carta che non sia una figura. Avete detto “Tre di Picche”? Ebbene, insieme agli Assi, il Tre di Picche è la carta che ha maggiori probabilità  di essere citata. Anche qui, nulla di misterioso. “Tre” è un numero “simpatico” e – se perdonate il termine poco scientifico – molto “popolare”. “Tre di Picche” poi “suona” meglio di “Tre di Quadri” o “Tre di Fiori”. Almeno così asseriscono i prestigiatori specializzati in “mentalismo” (l’arte di simulare poteri mentali) che hanno svolto accurate statistiche in proposito. .. Continua a Leggere

603 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Le cattedrali gotiche

misteri

Basta trovare la pietra giusta e rimuoverla: l’intera cattedrale si affloscerà  come un castello di carte. Questa è una delle numerose leggende a proposito delle Cattedrali Gotiche, strutture svettanti verso il cielo ed architettonicamente arditissime, sostenute da un gioco di spinte, controspinte e “chiavi di volta” tanto bilanciato da far pensare, appunto, che togliere un solo elemento la chiave di tutte le chiavi provocherebbe un’i narrestabile reazione a catena. C’è chi afferma che i loro costruttori fossero gli eredi spirituali di Hiram, il mitico architetto dell’antico Tempio di Gerusalemme: sarebbero stati i Cavalieri Templari a indagare sugli antichi segreti ebraici nascosti nel sottosuolo di quel paese, a scoprire, in qualche nascondiglio sopravvissuto alla distruzione del Tempio, le “Leggi Divine dei Numeri, dei Pesi e delle Misure” che governano questo tipo di costruzioni. Continua a Leggere

573 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Il Triangolo delle Bermuda

misteri

..Questi incidenti di navigazione sono tratti dai Giornali di Bordo di Cristoforo Colombo, scritti mentre era in rotta per il Nuovo Mondo.. nel bel mezzo di un triangolo di mare delimitato a nord dalle attuali Bermuda, a ovest dall’isola di Grand Bahama e a sud da Portorico. Continua a Leggere

546 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Atlantide

misteri

..Crizia, parente del filosofo Platone, .. racconta che un secolo prima, nel 590 a.C., il legislatore Solone si era fermato nella capitale amministrativa dell’ Egitto, Sais. Qui aveva cercato di impressionare i Sacerdoti di Iside illustrando le antiche tradizioni greche, ma uno di loro aveva sorriso, affermando che quello greco era un popolo fanciullo nei confronti di un altro su cui gli Egizi possedevano molta documentazione scritta. Secondo il sacerdote egiziano, una civiltà  evoluta era esistita per secoli su “un’isola più grande della Libia e dell Asia messe insieme” l’isola era stata distrutta novemila anni prima da un immane cataclisma insieme a tutti i suoi abitanti. Le parole di Crizia sono riportate nei “Dialoghi” Timeo e Crizia, scritti da Platone attorno al 340 a.C. ..: ne emerge l’identikit di un territorio rettangolare di 540 x 360 chilometri, circondato su tre lati da montagne che lo proteggono dai venti freddi, e aperto a sud sul mare. La pianura è irrigata artificialmente da un complesso sistema di canali perpendicolari tra loro, che la dividono in seicento quadrati di terra chiamati klerossu in cui si trovano floridi insediamenti agricoli. Continua a Leggere

739 Visite totali, nessuna visita odierna

Casina mia

Spiritualita Celtica

13.gif

La spiritualità  celtica torna oggi alla ribalta perchè è una spiritualità  ‘pratica’, sperimentabile e perchè porta all’attenzione dei popoli europei la loro effettiva eredità , restituendo una dignità  a quelli che vennero un tempo definiti come ‘il culto dei demoni’ e ‘la confraternita di streghe e stregoni’. In realtà  gli dei, i druidi e le druidesse non erano altro che espressioni dell’antica religione pagana (da pagus-i = della campagna) e forse alcuni valori insegnati nel passato tornerebbero utili ancora oggi se ben compresi.Gli insegnamenti druidici hanno la particolarità  di dare all’individuo un giusto posto e valore nello schema della Natura, facendogli riconoscere la sacralità  dei luoghi che abita e riconoscendogli il ruolo di loro custode.I druidi insegnavano che esisteva un solo dio, OIW, irraggiungibile dalla comprensione umana e che pertanto era inutile cercare di conoscerlo o invocarne i favori: Egli era talmente distante dalla realtà  umana che non se ne interessava minimamente.L’OIW però si manifestava secondo una triplice energia che prendeva il nome di SKIANT (Conoscenza-Saggezza), NERZ (Forza-Volontà ) e KARANTEZ (Amore-Creatività ) e che forniva tre strade verso il divino, tre sentieri percorribili da tutti. Queste tre energie venivano personificate dai Celti con la figura di un Vecchio (Skiant), un Giovane Guerriero (Nerz) ed una bellissima Donna (Karantez) che si suddividevano ciascuno in tre manifestazioni (ogni cosa che scende dal piano spirituale verso la materia ha triplice forma).

Continua a Leggere

405 Visite totali, nessuna visita odierna