A rischio di estinzione migliaia di specie di piante officinali

articoli.gif

E’ allarme estinzione per migliaia di specie di piante officinali a causa dell’eccessivo sfruttamento. La salute di milioni di persone potrebbe essere a rischio perchè, da millenni, queste piante sono usate per confezionare rimedi tradizionali, per curare malattie e ferite, ma sono anche la base di molti farmaci per combattere patologie gravi come il cancro, la malaria ed altre. “La perdita della biodiversità  tra le piante medicinali è un vero disastro», ha detto in un’intervista a New Scientist Sara Oldfield, segretario generale della NGO Botanic Gardens Conservation International.

Continua a Leggere

509 Visite totali, nessuna visita odierna

Curiosità Egiziane sulla LUNA

961.gif

Un segnale visibile dalla luna?

La parola “piramide” deriva dal greco pyra (= fuoco, luce o qualcosa di visibile) e midos (= misure); in altre parole: “segnale luminoso”. La funzione di visibilità  della Grande Piramide è data dalle sue dimensioni (si può scorgere persino dalla Luna) e dalla luminosità  che le derivava dal rivestimento delle 144 mila lastre di calcare di Tura che rifletteva i raggi solari, cosicchè, di giorno, era possibile vederla chiaramente fin dalle montagne di Israele.

Continua a Leggere

699 Visite totali, 2 visite odierne

Combattere i Funghi da Candida

donna

 

 

 

 

Le infezioni da funghi, chiamate micosi, sono molto comuni ed interessano soprattutto la pelle, i peli, le unghie e le mucose cioè le superfici interne di alcuni organi, come la bocca o la vagina.

Intestino

L’agente patogeno che provoca le micosi intestinali è in genere la tristemente famosa candida albicans.Si tratta di un lievito che scompone i carboidrati dell’alimentazione in biossido di carbonio ed alcol di scarsa qualità . La conseguenza è che si ha una pancia gonfia e si soffre di sensazione di pesantezza, stipsi o diarrea.

Continua a Leggere

701 Visite totali, nessuna visita odierna

Perche’ Donare il Cordone Ombelicale al parto?

articoli.gif

E’ un tema di stretta attualità , vista la recente ordinanza del Ministero della Salute in materia di donazione e conservazione del cordone ombelicale. Vediamo da vicino di cosa si tratta e cosa possono fare le future mamme nel concreto.Attualmente, il numero dei cordoni disponibili nelle banche per la donazione altruistica è di circa 20.000, ma secondo il Ministro della Salute, il numero andrebbe triplicato. Perchè? A cosa serve il cordone ombelicale? Nel sangue del cordone ombelicale ci sono le cellule staminali, identiche a quelle presenti nel midollo osseo, in grado di generare globuli rossi, globuli bianchi e piastrine, cioè gli elementi fondamentali del nostro sangue. Una donna che decide di donare il cordone ombelicale offre a molte persone malate una speranza in più di guarire, perchè circa il 40-50% dei pazienti affetti da leucemia e linfomi, per i quali è necessario il trapianto di midollo osseo, non dispone di un donatore compatibile all’interno della famiglia di origine o nei registri internazionali dei donatori volontari di midollo osseo. In questi casi, quindi, il sangue del cordone ombelicale puo’ sostituire il midollo per il trapianto.

Continua a Leggere

537 Visite totali, 1 visite odierne

SCRUB VISO AD AZIONE ESFOLIANTE

40.gif

(Elimina le impurita e le cellule morte)

Olio d’oliva + farina d’avena Creare una crema da stendere sul viso e massaggiare con movimento rotatorio dei polpastrelli , sopratutto su mento , fronte , gote e naso. Massaggiare per 2 minuti , quindi asportare con una spugnetta inumidita , passare un tonico e poi mettere la crema idratante.

583 Visite totali, 1 visite odierne

MASCHERA SGRASSANTE

40.gif

(indicata per pelli grasse)

Lievito di birra + acquaFar sciogliere un cubetto di lievito di birra in acqua fredda fino ad ottenere una poltiglia cremosa.Passare la maschera su viso e collo , lasciare agire per 15 – 20 minuti , asportare il tutto con una spugnetta inumidita , sciacquare bene il viso con acqua tiepida e applicare un tonico e una crema per pelli grasse.

622 Visite totali, 1 visite odierne

MASCHERA RASSODANTE

40.gif

(indicata per pelli miste)

Sbattere in una ciotolina un tuorlo d’uovo + sbattere in un’altra ciotolina l’albume.Applicare l’albume su fronte , naso e mento , le parti piu soggette a sebo.Mettere sulle gote , rimaste scoperte il tuorlo.Tenere la maschera per circa 15 minuti quindi asportare il tutto con una spugnetta inumidita , sciacquare bene il viso con acqua tiepida e applicare il tonico.

623 Visite totali, 1 visite odierne

MASCHERA NUTRIENTE IDRATANTE

40.gif

(indicata per pelli secche e disidratate)

1/2 vasetto di yogurt intero + 1/2 bicchiere di miele.Unire e mescolare i due alimenti.Passare il tutto sul viso , lasciando scoperti gli occhi , tenere la maschera per 15 – 20 minuti quindi asportare il tutto con una spugnetta inumidita , sciacquare il viso con acqua tiepida e applicare il tonico.

618 Visite totali, nessuna visita odierna

Il Giardinaggio? Fa bene!

primaverili

Proprio in estate chi ha un giardino si lamenta spesso delle erbacce da togliere, dei fiori secchi da raccogliere, delle pian te da innaffiare. E anche chi ha una grande terrazza, se vi ha sistemato molti vasi, ha il suo piccolo lavoro quotidiano da svolgere. Ma il lavoro di giardinaggio, anche se a volte può rivelarsi faticoso, è per la maggior parte del le persone piacevole e rilassante. Inoltre, degli studi recenti hanno dimostrato che il contatto con le piante non fa solo bene allo spirito ma mantiene il nostro corpo sano ed in forma. Per esempio, un solo sguardo nel verde abbassa sensibilmente la pressione sanguigna e regola il battito cardiaco.

Continua a Leggere

589 Visite totali, nessuna visita odierna

Piccoli Portafortuna Casalinghi

92.gif

Sicuramente avete comprato anche voi una di quelle statuette che si trovano sulle bancarelle dei mercati, nei negozi più diversi, oppure vi sono state regalate. Cani, gatti, oche, serpenti, bambini, uomini, donne, uccellini ma anche casette, oggetti di uso quotidiano che sono raffigurati in ceramica, o anche nei materiali più vari.

Continua a Leggere

778 Visite totali, nessuna visita odierna

Lavanda: Una pianta sconosciuta per amica!

33.jpg

Chi non si è imbattuto almeno una volta in un campo fiorito di lavanda e nel suo in confondibile odore. Le spighe che si muovono leggere nel vento con i loro fiorellini violetti diffondono un essenza magnifica, che agisce su corpo e mente come una morbida carezza. Conosciuta sopratutto come “profuma biancheria per armadi”, la lavanda ha anche molte proprietà  salutari per il nostro corpo. Continua a Leggere

717 Visite totali, 1 visite odierne

Benessere con Fragole e Frutti di Bosco

33.jpg

RIBES ROSSO

Rosso o nero: i più piccoli fra tutti i frutti di bosco sono davvero i piùimportanti per il corpo.Hanno uno quantità  incredibili di vitamine e sali minerali. E soprattutto, fra tutti i frutti rossi hanno il più alto contenuto di acidi della frutta e con tengono molto pectina ( una fibra ) Per questo sono un valido aiuto anche in caso di leggeri disturbi della digestione. Continua a Leggere

773 Visite totali, nessuna visita odierna

Sotto i segni del Totem

 

99.gif

La tradizione pellerossa attribuiva a ciascun uomo un totem animale, vegetale e minerale,ovvero un essere o oggetto guida, a cui l’individuo assomiglierebbe e del quale assorbirebbe le capacità . L’idea è che esista un “cerchio della vita” del quale fa parte tutto ciò che è stato creato, e che deve vivere in armonia: ecco dunque che un uomo nato in un certo mese (l’anno astrologico pellerossa è diviso in 12 parti, più o meno come quello dello zodiaco) partecipa delle qualità , dei difetti e del destino di un certo animale, di una certa pianta e di un certo minerale associati a quel mese. Attenzione, però: quando si parla di destino non si parla di ineluttabilità .

Continua a Leggere

878 Visite totali, nessuna visita odierna

Un uomo e una donna davanti alla luna

11.gif

Un uomo e una donna davanti alla luna è un dipinto romantico realizzato nel 1819 dal pittore Caspar David Friedrich. E’ conservato allo Staatliche Museen di Berlino. Viene considerato una delle più importanti rappresentazioni della pittura romantica tedesca sviluppatasi nel primo Ottocento. Il dipinto rappresenta un paesaggio boscoso con due alberi (l’uno spoglio, l’altro verdeggiante), in mezzo ai quali compaiono due figure isolate di spalle, un uomo ed una donna. Il quadro vuole fare riflettere sul destino di solitudine dell’uomo. La funzione del dipinto è appunto quella di trasmettere il pessimismo del pittore e di far riflettere l’osservatore.La composizione non fa accenno ad alcun tipo di potere politico o alla storia. Nel quadro prevale l’utilizzo di linee curve dall’andamento tormentato e di colori freddi e neutri, stesi con sfumature graduate. La composizione è caratterizzata da linee di forza oblique, che ritroviamo nell’albero spoglio, lungo il sentiero e il pendio della montagna e il masso sulla sinistra. Il dipinto risulta comunque piuttosto statico e l’effetto di controluce crea un netto contrasto tra le aree scure e quelle illuminate, rendendo suggestiva l’atmosfera. Alcuni degli elementi presenti nel quadro hanno significati simbolici: l’imbrunire simboleggia la vecchiaia, l’albero spoglio la morte, quello rigoglioso raffigura la speranza e la fede della vita, mentre il sentiero è appunto il cammino dell’esistenza umana.

Continua a Leggere

85,758 Visite totali, 469 visite odierne