La Chiave di Salomone e gli Influssi dei pianeti

97

 

La Chiave di Salomone si dilunga nel descrivere i data astrologici relativi alla scelta dei giorni e le ore nel quali devono essere eseguiti i vari generi di rituali. L’autore del testo considera evidentemente che tutti coloro che nutrono interesse per le scienze occulte debbono avere sufficiente conoscenza dell’Astrologia per essere in grado di determinate i giorni e le ore dei pianeti. Tuttavia i concetti e le terminologie delle operazioni astrologiche considerate da Salomone sono completamente estranei al lettore moderno, e riprodurle integralmente sarebbe del tutto inutile. Nell’Appendice I sono stati perciò aggiornati e semplificati i calcoli, del resto abbastanza elementari, necessari per determinare il momento più favorevole per eseguire un rito magico. Nella Chiave, e così in tutti gli altri Grimori antichi, si raccomanda di scegliere con la massima attenzione la data e l’ora per qualsiasi operazione magica. Un errore può avere come conseguenza il fallimento dell’impresa, e nel caso dei rituali per le Evocazioni o per le opere di odio, morte, ecc., anche gravi danni per l’operatore. Prima di determinare giorno ed ora corretti il mago deve aver presente ciò che sta per compiere e quindi stabilire quale pianeta governa quel tipo di operazione.

Continua a leggere

 1,887 total views